L’osteria Il Bocconcino nasce nel 2006 dalla passione e entusiasmo di una giovane coppia: Giancarlo, farmacista e chef per passione, e Nellyu , venezuelana con esperienze di manager del turismo. Da subito l’idea vincente è stata di proporre una cucina cosidetta di “casa” , incentrata sul recupero di ricette del territorio romano e laziale e indifferente alle mode passeggere ma attentissima invece alle più autentica tradizione. I capisaldi del progetto sono la ricerca e la selezione di materie prime di qualità, nella maggior parte dei casi piccole produzioni Dop, e il rapporto qualità-prezzo, nota dolente di tanta ristorazione romana. Questo risultato si è raggiunto attraverso la valorizzazione di materie prime cosidette povere, di cui è ricchissima la tradizione culinaria romana, come il famoso quinto quarto, e la attenzione data alla stagionalità dei prodotti. I menù perciò cambiano ogni tre mesi oltre a una proposta di speciali giornalieri e il famoso menù “calendario” di grandissima e antica tradizione cittadina. Per cui tutti i giovedì si preparano gli gnocchi, il sabato la trippa, la domenica pasticci e arrosti e il lunedì giorno di magro e di bollito! Martedi e venerdi il pesce in prevalenza azzurro come maccarelli, sarde e aliciotti.


Il bocconcino ha vinto il premio slowfood migliore osteria di roma 2008
per saperne di più visita il sito
di Slow Food