La nostra storia

Osteria Il Bocconcino nasce dieci anni fa sull’idea di proporre una cucina basata su tre pilastri: territorio, qualità delle materie prime, stagionalità. Il tutto proposto al miglior prezzo possibile. Nel corso degli anni abbiamo selezionato produttori affidabili, scoperto piccole chicche, riproposto ricette ormai introvabili ma che erano abituali nelle cucine delle nostre nonne. Tutto questo per preservare un patrimonio di cultura che rappresenta la nostra vera ricchezza.

Siamo partiti dall’ormai famoso kilometro zero (sempre più difficile in una grande area urbana come Roma) per elaborare alla fine il nostro personale concetto di territorio e di cucina. Oggi il Bocconcino si ispira a quello che abbiamo voluto chiamare il “Kilometro Buono” perché con le moderne tecniche di trasporto e conservazione su alcuni piatti preferiamo il prodotto migliore invece di quello più vicino che spesso non è necessariamente una eccellenza. Quando il kilometro zero e il kilometro buono coincidono allora nasce il “kilometro perfetto” cioè un piatto dove storia cultura, eccellenza della materia prima, freschezza e immediatezza di sapore coincidono.

A questo aspiriamo e per questo lavoriamo tutti i giorni. Magari potessimo fare ancora la misticanza romana con le erbette di stagione appena raccolte in mezzo alle rovine dei Fori Romani.